Acquisto di una casa con fondi della cassa pensioni - calcolo della prestazione di libero passaggio da dividere al momento del divorzio

Caso 69, 1 novembre 2002 << caso precedente | caso successivo >>

Se un coniuge utilizza dei fondi della cassa pensioni per l'acquisto di un'abitazione, come si calcola la prestazione di libero passaggio da dividere al momento del divorzio?

In una sentenza del 13 maggio 2002 il Tribunale federale delle assicurazioni di Lucerna ha stabilito quanto segue:

I mezzi della previdenza professionale utilizzati per l'acquisto di un'abitazione rimangono vincolati allo scopo di previdenza. Se al momento del divorzio non si è ancora manifestato alcun caso di previdenza, i fondi investiti nell'abitazione devono essere divisi giusta gli artt. 122 e 123 CC.

Nota a cura dell'avv. Alberto F. Forni

Nel caso trattato dal Tribunale federale, un coniuge aveva utilizzato dei fondi della propria cassa pensioni per finanziarie un'abitazione prima del matrimonio.
Il Tribunale federale ha precisato che l'importo utilizzato deve essere calcolato, ossia aggiunto alla prestazione di libero passaggio al momento del divorzio, così come deve essere considerato e dunque aggiunto alla prestazione di libero passaggio al momento del matrimonio. A differenza della prestazione di uscita, il versamento anticipato per l'acquisto di un'abitazione non matura interessi ai sensi dell'art. 22 cpv. 2 seconda frase della LFLP.

Riprendendo i dati relativi della sentenza, il calcolo corretto avviene allora nel modo seguente:

1) prestazione di uscita del coniuge A. al momento del matrimonio:   Frs. 77'727.95
2) interessi maturati da A. sull'importo di fr. 77'727.95 fino alla data del divorzio:   Frs. 12'542.60
3) prestazione di uscita del coniuge A al momento del divorzio:   Frs. 189'649.80
4) importo prelevato da A. dalla prestazione di libero passaggio prima del matrimonio per finanziare l'abitazione:   Frs. 90'293.00
5) somma di 1) più 2) più 4), somma determinante al momento del matrimonio   Frs. 180'563.55
6) somma di 3) più 4), somma determinante al momento del divorzio   Frs. 279'942.80
7) sottrazione 6) meno 5), prestazione di uscita del coniuge A. acquisita durante il matrimonio   Frs. 99.379.25
8) prestazione di uscita del coniuge B. acquisita durante il matrimonio:   Frs. 16'251.20
9) sottrazione 7) meno 8) , differenza tra le due prestazioni di libero passaggio acquisite durante il matrimonio   Frs. 83'128.05
10) Accredito dal conto previdenziale di A a favore del conto previdenziale di B.: 9) diviso per 2   Frs. 41'564.025




Sentenza pubblicata in Semaine Judiciaire 32 I/2002, pag. 489; sentenza pubblicata nella Raccolta Ufficiale: DTF 128 V 230.

Data creazione: 1 novembre 2002
Data modifica: 24 luglio 2013