Istruzione impartita alla madre da parte dell’ARP di consentire al servizio di psichiatria infantile e adolescenziale di “informare il figlio su suo padre” in vista di una possibile regolamentazione del diritto di visita.

Può un’autorità, segnatamente l’ARP, dare istruzioni vincolanti ad un genitore detentore solo dell’autorità parentale relativamente al figlio in assenza di un precedente disciplinamento del diritto di visita? In una sentenza del 21 novembre 2023 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: finché le relazioni personali non sono disciplinate dalle autorità, non spetta all’autorità

Incompatibilità tra la custodia alternata e l’autorità parentale esclusiva

Il giudice può in casi eccezionali attribuire ad un solo genitore l’autorità parentale in presenza di una custodia alternata? In una sentenza del 20 dicembre 2023 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: la custodia alternata può essere introdotta solo nel contesto dell’autorità parentale congiunta. La legge non prevede la possibilità di assegnare la custodia a uno dei genitori

Competenza per materia in caso di trasferimento illecito all’estero del minore

Quale è l’autorità competente per decidere sugli aspetti relazionali ed il rimpatrio di un minore la cui residenza è stata trasferita all’estero senza consenso dell’altro genitore o dell’Autorità? In una sentenza del 12 dicembre 2022, il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: se non c’è l’autorizzazione e un genitore trasferisce comunque la residenza abituale del figlio in un altro Stato contraente, l’art. 301a CC non consente al tribunale svizzero di ordinare

Competenza dell’ARP e competenza del Giudice

Quando l’ARP perde la competenza a favore del Giudice? In una sentenza del 17 agosto 2023 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: di principio l’ARP conclude i procedimenti in corso al momento dell’avvio del procedimento giudiziario. Ai sensi dell’art. 298b cpv. 3 CC e dell’art. 298d cpv. 3 CC, la competenza dell’ARP

Decisione di esecuzione del diritto di visita – cambiamento straordinario delle circostanze

L’Autorità di esecuzione può decidere di non dare seguito alla regolamentazione del diritto di visita prevista dal giudice di merito? In una sentenza del 1° marzo 2023 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: solo in situazioni particolari, il giudice dell’esecuzione può eccezionalmente intervenire materialmente nell’interesse del minore. Tale situazione si verifica, in particolare, nel caso di

Modifica di dimora illecita di un minore all’interno della Svizzera

Quali sanzioni ci sono se un genitore, codetentore dell’autorità parentale, decide senza il consenso dell’altro o dell’Autorità di cambiare domicilio al figlio? Quale autorità è competente a decidere? In una sentenza del 21 febbraio 2023 il Tribunale federale ha stabilito quanto segue: il domicilio del minore segue quello del genitore che ne ha la custodia primaria ai sensi dell’art. 25 cpv. 1 CC se il genitore in questione è l’unico titolare dell’autorità parentale. In caso di autorità parentale congiunta

Consenso al trasferimento all’estero dei figli – validità di messaggi WhatsApp

È sufficiente esprimere il consenso al trasferimento all’estero dei figli con dei messaggi WhatsApp? In una sentenza del 23 settembre 2022 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: la volontà del titolare della custodia consenziente al trasferimento all’estero dei minori deve essere stata chiaramente manifestata; può risultare da esplicite dichiarazioni orali o scritte, oltre che dalle circostanze. Il consenso può risultare anche da

Effetto sospensivo sulle relazioni personali in caso di ricorso contro una decisione di misure a tutela (protezione) dell’unione coniugale

In caso di appello, per la parte della decisione di prima istanza che riguarda le relazioni personali genitori – figlio è possibile ottenere l’effetto sospensivo? In una decisione del 04.10.2022 il Presidente della Prima Camera Civile del Tribunale d’appello (I CCA) ha stabilito quanto segue: se la decisione appellata conferma il figlio nella custodia del genitore che si è occupato in misura preponderante di lui fino a quel momento, all’appello presentato

“Contatti promemoria” del figlio con il genitore non affidatario

È possibile prevedere dei “contatti promemoria” anche nei casi in cui un figlio minorenne, che tuttavia per la sua età è capace di autodeterminarsi, li rifiuti? In una sentenza del 15 dicembre 2021 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: i tribunali cantonali dispongono di un ampio margine di apprezzamento in materia di diritti di visita, anche per quanto riguarda l’ordine di impartire

Autorità parentale – criteri per l’attribuzione esclusiva dell’autorità parentale e per la sua privazione

Autorità parentale congiunta. I criteri per l’attribuzione esclusiva dell’autorità parentale sono gli stessi di quelli per la sua privazione intesa quale misura di protezione? In una sentenza del 21 settembre 2021 la Camera di Protezione del Tribunale d’appello di Lugano ha stabilito quanto segue: ogni modifica dell’attribuzione dell’autorità parentale o di una delle sue componenti è subordinata all’adempimento di due condizioni: devono essere intervenuti dei

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2024 avv. Alberto F. Forni - Switzerland
Codewayz WEBSITE