Sentenza I CCA 3.2.2000 nella causa M. c. M. 11.98.111 (FamPra.ch 2001 pag. 148)

Pubblicazione: BOA N. 21, maggio 2001


Filiazione - mantenimento del figlio maggiorenne, ripartizione tra i genitori – Art. 159 cpv. 3, 276, 277 cpv. 2, 278 cpv. 2 CC


I genitori assumono i costi del mantenimento di un figlio maggiorenne in proporzione alle rispettive possibilità economiche. Non si può pretendere un contributo in denaro da un genitore che non svolge un’attività lucrativa e che non è (più) in grado, per motivi di età o di salute, di reinserirsi professionalmente. Non vi sono motivi per imporre una partecipazione in denaro del patrigno o della matrigna quando il contributo in denaro di un genitore è sufficiente per garantire al figlio maggiorenne la copertura del suo fabbisogno.

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2022 avv. Alberto F. Forni - Switzerland