Sentenza I CCA 2.10.2002 (inc. n. 11.2001.141)

Pubblicazione: BOA N. 26, dicembre 2003


Completazione di sentenza di divorzio - diritto applicabile - liquidazione del regime dei beni - art. 120 cpv. 1, 129, 135, 181 segg.CC, 7a cpv. 3, 7b cpv. 1 e 2 tit. fin. CC


La completazione di una sentenza di divorzio lacunosa ha per oggetto questioni che il giudice del divorzio non ha regolato e per le quali fa stato il nuovo diritto del divorzio.
La completazione di una sentenza di divorzio lacunosa continua a essere ammessa nel nuovo diritto del divorzio, nei limiti stabiliti dalla giurisprudenza relativa al diritto previgente (DTF inedita del 7.11.2001 in re B, 5C.207/2001 consid. 2)
La sentenza di divorzio che presenta una lacuna può essere completata. È il caso quando il giudice del divorzio ha omesso – per svista, errore di diritto o ignoranza di un fatto – di decidere una questione su cui avrebbe dovuto statuire d’ufficio o su richiesta di parte.
In materia di liquidazione del regime dei beni non è possibile adeguare la sentenza di divorzio a circostanze intervenute dopo il suo passaggio in giudicato.
Una clausola convenzionale secondo cui uno dei coniugi è incaricato di vendere un immobile e di versare una quota del ricavo all’altro non presenta lacune. Ritardi e remore del coniuge incaricato della vendita di attivarsi per la conclusione del contratto possono essere superate chiedendo nelle vie esecutive civili cantonali l’adempimento dell’obbligo, se del caso da altre persone, a spese dell’obbligato (art. 502 CPC).

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2024 avv. Alberto F. Forni - Switzerland
Codewayz WEBSITE