34c Art. 118 cpv. 2, 176 cpv. 1 CC

Pubblicazione: Estratto da Rivista ticinese di diritto I-2005, III. Diritto di famiglia


Separazione: calcolo dei contributi alimentari e fabbisogno minimo

Nel fabbisogno minimo rientra anche il costo delle cure mediche e dentarie non coperte da un'assicurazione, a condizione che ne sia dimostrata la necessità e l'entità (consid. 6e).
Le spese professionali e di aggiornamento rientrano nel fabbisogno minimo (consid. 8c).
L'obbligo di mantenimento verso un figlio nato fuori del matrimonio configura un debito personale che il genitore deve onorare anzitutto con la sua quota di eccedenza (consid. 8d).
I CCA 23.6.2004 N. 11.2000.11


6. […] e) Nel fabbisogno minimo rientra anche il costo delle cure mediche e dentarie non coperte da un’assicurazione (FREIVOGEL in: Schwenzer, op. cit., allegato UB, n. 54, pag. 767) a condizione che ne sia dimostrata la necessità e l’entità (DTF 112 II 404 consid. 6), oltre al carattere duraturo (sentenza del Tribunale federale 5C.282/2002 del 27 marzo 2003, consid. 4.2, pubblicata in: JdT 151/2003 pag. 193; v. anche DTF 129 III 242). […]

8. […] c) L’appellante contesta le spese professionali del marito, che quest’ultimo quantifica in fr. 523.75 mensili. Ora, che le spese professionali e di aggiornamento rientrino nel fabbisogno minimo è indubbio (FREIVOGEL in: Schwenzer, op. cit., n. 49 allegato UB, pag. 766). […]
d) Nel proprio fabbisogno minimo il convenuto include anche il contributo alimentare per la figlia S., da lui quantificato in fr. 1220.- mensili, e quello per la figlia T. avuta da un’altra donna (fr. 1800.- mensili: doc. 65). Se non che, il fabbisogno in denaro della figlia S. va calcolato separatamente e non rientra nel fabbisogno minimo dell’uno o dell’altro genitore (sopra, consid. 4), mentre l’obbligo di mantenimento verso un figlio nato fuori del matrimonio configura un debito personale che il genitore deve onorare anzitutto con la sua quota di eccedenza (BOA n. 16, dicembre 1998, pag. 3 in alto; BRUNNER in: Hausheer/ Spycher, Handbuch des Unterhaltsrechts, Berna 1997, pag. 127, n. 3.24; v. anche BRÄM in: Zürcher Kommentar, edizione 1998, n. 143 ad art. 159 CC). Né l’uno né l’altro obbligo fa parte, di conseguenza, del fabbisogno minimo del convenuto.

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2020 avv. Alberto F. Forni - Switzerland