57c Art. 205 cpv. 3, 137 cpv. 2 CC

Pubblicazione: Estratto da Rivista ticinese di diritto I-2005, III. Diritto di famiglia


Divorzio: liquidazione del regime dei beni e modifica di provvedimenti cautelari

Le controversie legate allo scioglimento del regime matrimoniale vanno esaminate prima delle questioni correlate al riparto delle prestazioni d'uscita del "secondo pilastro" e prima di quelle inerenti ai contributi alimentari (consid. 9 in principio).
Nella liquidazione del regime dei beni occorre tenere conto anche delle spettanze di un coniuge per oneri processuali e ripetibili maturati durante la causa di divorzio (consid. 9d).
Il giudice del divorzio non può modificare retroattivamente le misure provvisionali adottate in pendenza di causa, neppure in caso di dichiarazioni menzognere della parte che ne ha beneficiato, a meno che il coniuge richiedente ottenga una revisione dell'assetto cautelare. Nel Cantone Ticino tale revisione va chiesta nelle forme della restituzione in intero contro le sentenze (consid. 9e).
I CCA 18.6.2004 N. 11.2002.96
(i ricorsi di diritto pubblico e per riforma sono stati respinti in quanto ammissibili dal TF con sentenze 5P.323/2004 e 5C.175/2004 del 22 dicembre 2004)


divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2020 avv. Alberto F. Forni - Switzerland