N. 49c Art. 265, 276 CPC


Decreti superprovvisionali e decreti cautelari intermedi in materia di contributi alimentari Spetta al giudice far seguire a decreti superprovvisionali o a decreti cautelari intermedi in materia di contributi alimentari un decreto cautelare finale. I CCA 10.10.2018 N. 11.2018.89


6.  Si ricordi infine al Pretore che, qualora emetta provvedimenti «superprovvisionali», egli deve indire il contraddittorio di propria iniziativa (art. 265 cpv. 2 CPC). Inoltre l’emanazione di decreti supercautelari o di decreti cautelari intermedi (emessi «nelle more istruttorie», dopo avere sentito le parti, ma prima della discussione finale), non lo esonera dall’emanare il decreto definitivo, una volta chiusa l’istruttoria cautelare. Tale decreto dovrà regolare – ciò che al Pretore sembra sfuggire – i contributi alimentari per tutto l’arco di tempo compreso tra l’istanza cautelare e il momento della decisione. 

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2021 avv. Alberto F. Forni - Switzerland