11c Art. 404 cpv. 3 CC; 19 cpv. 2, 49 LPMA; 3 cpv. 3, 16 cpv. 3 ROPMA

Pubblicazione: RTiD II-2019 (III. Diritto di famiglia)


Condizioni per l’accollo all’ente pubblico, invece che all’interessato, della remunerazione del curatore – conferma della giurisprudenza in merito all’indigenza ai sensi del diritto di protezione – computo del valore di un bene immobile non realizzabile nella sostanza netta dell’interessato Conferma della giurisprudenza emanata a seguito della lacuna legale constatata nella normativa cantonale relativa al diritto di protezione. È stata lasciata aperta la questione di sapere se, ai fini della determinazione della riserva di soccorso intangibile, debbano essere computati fra gli attivi del curatelato anche dei beni difficilmente realizzabili (in concreto, la quota parte di un terreno in comunione ereditaria). Nella fattispecie infatti, anche senza considerare tra gli attivi il valore di tale bene, il pagamento del compenso e delle spese della curatela non avrebbe comunque intaccato la riserva di soccorso di fr. 5000.– dell’interessato. CDP 25.03.2019 N. 9.2018.118


divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2022 avv. Alberto F. Forni - Switzerland