Alimenti che nascono dopo il pensionamento

E’ possibile pretendere dal coniuge debitore che cominci il versamento di un contributo alimentare dopo il pensionamento del coniuge beneficiario?

In una sentenza del 13 ottobre 2015 il Tribunale federale ha stabilito quanto segue:

L’impatto di un matrimonio che ha concretamente influito sulla vita dei coniugi (“lebensprägend”) può farsi sentire anche dopo il pensionamento, quando le risorse economiche si riducono. Un contributo alimentare può dunque anche nascere o aumentare a partire dalla data del pensionamento del coniuge creditore.

Reddito imputabile ad un coniuge parzialmente invalido

Il reddito imputabile ad un coniuge creditore riconosciuto parzialmente invalido corrisponde alla capacità lucrativa residua accertata dall’Assicurazione Invalidità?

In una sentenza del 19 agosto 2014 il Tribunale d'appello di Lugano ha stabilito quanto segue:

Il reddito imputabile a un coniuge creditore riconosciuto parzialmente invalido non corrisponde necessariamente alla capacità lucrativa residua accertata dall’Assicurazione Invalidità, che ha carattere teorico.

Età assoluta determinante per non dover estendere l’attività lavorativa? Potere di apprezzamento dei giudici cantonali

Ad un coniuge di 52 anni, che i cinque anni precedenti lavorava al 50%, può essere imputata un'attività lavorativa a tempo pieno?

In una sentenza del 27 agosto 2014 il Tribunale federale ha stabilito quanto segue:

Rientra nel potere di apprezzamento dei giudici cantonali del divorzio prevedere che ad una donna di 52 anni andrà computata un'attività lavorativa a tempo pieno, vista la sua attività a tempo parziale (50%) nei 5 anni precedenti.

Fabbisogno minimo e minimo esistenziale

Il fabbisogno minimo di un coniuge si identifica con il minimo esistenziale?

In una sentenza dell'8 luglio 2014 il Tribunale d'appello di Lugano ha stabilito quanto segue:

Il fabbisogno minimo di un coniuge durante la vita separata non si identifica con il minimo esistenziale del diritto esecutivo, bensì è quello corrispondente – per quanto possibile – al tenore di vita sostenuto dai coniugi durante la vita comune.

I CCA 11.2012.130

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2019 avv. Alberto F. Forni - Switzerland