Fabbisogno minimo e minimo esistenziale

Il fabbisogno minimo di un coniuge si identifica con il minimo esistenziale?

In una sentenza dell'8 luglio 2014 il Tribunale d'appello di Lugano ha stabilito quanto segue:

Il fabbisogno minimo di un coniuge durante la vita separata non si identifica con il minimo esistenziale del diritto esecutivo, bensì è quello corrispondente – per quanto possibile – al tenore di vita sostenuto dai coniugi durante la vita comune.

I CCA 11.2012.130

Alimenti per il coniuge dopo il divorzio – metodo di calcolo e durata

Quale può essere il metodo di calcolo dei contributi di mantenimento fra coniugi post divorzio nel caso in cui i redditi durante il matrimonio venivano integralmente consumati? Per quanto tempo è ipotizzabile il versamento?

In una sentenza del 15 maggio 2013, il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue:

Minimo esistenziale LEF – adeguamento in caso di alto tenore di vita

Il Minimo Esistenziale LEF può essere adeguato in caso di alto tenore di vita?

In una sentenza del 16 ottobre 2013, il Tribunale d'appello di Lugano ha stabilito quanto segue:

Dandosi coniugi con alto livello di vita, il minimo esistenziale del diritto esecutivo può rivelarsi insufficiente per coprire le spese effettive. In simili ipotesi il fabbisogno minimo può essere definito in base al reale dispendio, sommando le uscite documentate.

Modifica della sentenza di divorzio – soppressione del contributo di mantenimento in caso di concubinato

Il concubinato del coniuge divorziato creditore dell'alimento comporta automaticamente la soppressione del contributo di mantenimento a suo favore?

In una sentenza del 27 febbraio 2013 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue:

Il concubinato qualificato del coniuge divorziato creditore del contributo alimentare non provoca automaticamente il decadimento del medesimo ai sensi dell'art. 130 cpv. 2 CC, applicabile per contro in caso di nuovo matrimonio. E' per contro l'art. 129 cpv. 1 CC che si applica.

Matrimonio “Lebensprägend” – sradicamento culturale

Il fatto che un coniuge straniero lasci il suo paese per risiedere in Svizzera con il marito, fa presumere l'esistenza di un matrimonio "lebensprägend"?

In una sentenza del 20 settembre 2012, il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue:

Indennità adeguata ex art. 124 CC – possibilità di riduzione?

L'indennità adeguata ai sensi dell'art. 124 CC è modificabile nel tempo?

In una sentenza del 24 febbraio 2012 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue:

Le compensazioni previdenziali sotto forma di rendite e le rendite alimentari differiscono sia dal profilo della trasmissibilità ereditaria che da quello della modificabilità. Una modifica ai sensi dell'art. 129 CC si riferisce solo ad un contributo di mantenimento sotto forma di rendita e non si applica ad altre conseguenze accessorie.

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2020 avv. Alberto F. Forni - Switzerland